Sportello del Lavoro - Università degli Studi di Trieste

Job4Young4.0 - Il futuro del mondo del lavoro spiegato alle giovani generazioni

 

Il progetto mira ad aiutare i giovani nelle future scelte universitarie e professionali, permettendo loro di entrare in contatto diretto con imprese e imprenditori che interpretano le Strategie di Specializzazione Intelligente e dell’industria 4.0 nella Regione FVG.

Per raggiungere tale obiettivo, L'Università di Trieste vuole facilitare la costruzione di una rete stabile di soggetti coinvolgendo Licei e Aziende. La rete è finalizzata al costante confronto e alla creazione di opportunità di Alternanza Scuola – Lavoro (ASL). Nell'ambito del progetto gli studenti verranno preparati ad incontrare le aziende sia per l’attivazione di progetti di Alternanza Scuola Lavoro, sia in ottica di orientamento nella futura scelta del percorso di studi universitario.

 

Le scuole coinvolte nel progetto sono:

I.S.I.S GIOSUÈ CARDUCCI - DANTE ALIGHIERI 

LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI 

LICEO ARTISTICO ENRICO E UMBERTO NORDIO 

LICEO SCIENTIFICO “G. OBERDAN”

LICEO CLASSICO LINGUISTICO FRANCESCO PETRARCA

LICEO SCIENTIFICO “FRANCE PREŠEREN”

 

I milestone del progetto:

  • Attività formativa in classe
  • Attività formativa presso UniTS e incontro con le Aziende
  • Alternanza Scuola lavoro in Azienda

 

1) ATTIVITÀ FORMATIVA IN CLASSE (19 febbraio all’8 marzo)

Le attività che coinvolgeranno 20 studenti di ogni Liceo della rete (in totale 120 studenti scelti dalle scuole), saranno le seguenti:

2 incontri di 2 ore in ciascuna scuola (totale 4 ore in ogni scuola) per:

- apprendere come predisporre un CV in modo efficace, valorizzando le proprie competenze e soft skills

- predisporre, attraverso un modulo laboratoriale, il proprio CV

- prime tecniche per affrontare un colloquio con l’azienda

2) ATTIVITÀ FORMATIVA PRESSO UNITS E INCONTRO CON LE AZIENDE (11 maggio)

La giornata prevede due importanti momenti:

  • Un incontro volto a far conoscere, anche in funzione dei futuri studi universitari, le specificità produttive del territorio (S3), il tema dell’industria 4.0, le opportunità in termini di autoimprenditorialità e di microazienda. Verranno invitati 8-10 speakers rappresentanti alcuni enti del territorio (AEIT, AIDDA, Confindustria VG) e alcune aziende della regione FVG, cofinanziatori del progetto, che dovranno essere capaci di trasmettere ai giovani la loro passione verso il raggiungimento di un obiettivo professionale innovativo, che è stato possibile grazie e soprattutto alla loro formazione universitaria, evidenziare come la loro professione sta cambiando in un contesto di industria 4.0, quali sono i settori emergenti in regione e/o presentare l’imprenditorialità innovativa come una opportunità da cogliere nel futuro.
  • Incontri con le aziende per effettuare brevi colloqui ai fini dell’ASL, dove gli studenti presenteranno i loro curriculum. L’evento vuole essere un momento di condivisione delle finalità del progetto e di incontro degli studenti con le aziende che offriranno l’ASL.

 

3) ALTERNANZA SCUOLA LAVORO IN AZIENDA (giugno-settembre 2018)

I 120 ragazzi selezionati per il progetto saranno impegnati in un periodo di alternanza scuola lavoro presso le aziende aderenti, per un periodo di due settimane (giugno-settembre 2018).

 

Il progetto è finanziato nell'ambito del bando Progetti Speciali della Regione Autonoma FVG, allegato al Decreto n. 2098/LAVFORU del 6 aprile 2017 con il supporto di:

Samer&Co. Shipping S.p.A., Wartsila Italia S.p.A., Studio Associato Molaro-Pezzetta-Romanelli-Del Fabbro, AEIT - Sezione FVG, AIDDA Delegazione FVG, Tend S.r.l., Cluster Reply S.r.l., Principe di San Daniele S.p.A.