Italiano    English   

Posti destinati alle immatricolazioni degli studenti stranieri - ANNO 2005

Cittadini italiani
Cittadini europei
Cittadini non europei soggiornanti in Italia
(non richiedenti visto)

 

CON TITOLO DI STUDIO ESTERO

 

Documenti per l’immatricolazione

 

Se hai conseguito un titolo di studio all'estero devi compilare online la domanda d’immatricolazione o di iscrizione al test d'ingresso e consegnare i seguenti documenti al Servizio Studenti internazionali:

NB: Tutti i certificati devono essere legalizzati o recare il timbro Apostille (tranne i documenti rilasciati da Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Irlanda, Germania, Lettonia ed Estonia) e presentati in originale o in copia conforme all’originale. I certificati redatti in lingua inglese non necessitano di traduzione. Per i certificati redatti in tutte le altre lingue, è necessario presentare anche una traduzione ufficiale in lingua italiana. I programmi analitici redatti in lingua inglese non necessitano di traduzione in Italiano. Per alcuni corsi, i programmi sono accettati anche in altre lingue straniere. Verifica qui.

1)       per CORSI DI LAUREA (1° ciclo) e CORSI A CICLO UNICO:

 

·          titolo finale di scuola secondaria, conseguito dopo almeno 12 anni di scolarità complessiva, che consenta l’accesso in loco (presso le Università del Paese dove è stato conseguito il titolo) ad un corso analogo a quello richiesto in Italia (v. titoli validi);

·          eventuale dichiarazione di valore del titolo, rilasciata dall’Ambasciata o dal Consolato d’Italia competente all’estero o attestazione di centri ENIC-NARIC o altra attestazione rilasciata da enti ufficiali esteri (p.es. dal Ministero competente). NB: la dichiarazione di valore può facilitare la valutazione del titolo d'accesso. La valutazione di titoli privi di dichiarazione di valore richiede più tempo. Perciò, la presentazione della dichiarazione di valore è fortemente raccomandata se la documentazione viene consegnata dopo il 31 agosto;

·          certificato di superamento della prova di idoneità accademica, se prevista per accedere alle Università del Paese dove è stato conseguito il titolo (es. Selectividad in Spagna);

·          certificato attestante il superamento di tutti gli esami previsti per il primo anno o per i primi due anni di studi universitari, se nel tuo Paese hai ottenuto il diploma di scuola superiore rispettivamente dopo 11 o 10 anni complessivi di scuola. NB: in questo caso, gli esami sostenuti nel primo anno o nei primi due anni di studi universitari consentono la sola immatricolazione al primo anno accademico e non potranno essere valutati ulteriormente per iscrizioni con abbreviazione di corso;

·          certificato universitario attestante gli esami superati con i rispettivi voti (ed eventuali crediti/ore di lezione) e programmi descrittivi delle materie oggetto di ciascun esame, se chiedi un'abbreviazione di corso, cioè il riconoscimento di esami sostenuti presso l'università estera;

·         permesso di soggiorno (per i cittadini non europei).

·         Se risiedi in Italia e hai conseguito il diploma di scuola secondaria superiore all'estero, possiamo accogliere la tua domanda di iscrizione soltanto nel caso in cui tu abbia frequentato all'estero almeno due anni di scuola.

·         Se hai conseguito il diploma di scuola secondaria superiore negli Stati Uniti o in Gran Bretagna, la tua domanda di iscrizione potrà essere accettata solo se i tuoi AP/A level saranno valutati congruenti al corso di laurea che hai scelto.

·         Se hai conseguito l'International Baccalaureate (IB), ricorda che i diplomi IB devono essere legalizzati dal Consolato italiano a Ginevra. Per ulteriori informazioni, puoi contattare l' IB Legalization Service. I diplomi IB conseguiti presso alcune scuole sono riconosciuti dallo Stato italiano: consulta l' elenco.

2)       per CORSI DI LAUREA MAGISTRALE (2° ciclo):

·          diploma di laurea;

·          eventuale dichiarazione di valore del titolo, rilasciata dall’Ambasciata o dal Consolato d’Italia competente all’estero o attestazione di centri ENIC-NARIC o altra attestazione rilasciata da enti ufficiali esteri (p.es. Diploma Supplement rilasciato dall’università estera o attestazione rilasciata dal Ministero competente). NB: la dichiarazione di valore può facilitare la valutazione del titolo d'accesso. La valutazione di titoli privi di dichiarazione di valore richiede più tempo. Perciò, la presentazione della dichiarazione di valore è fortemente raccomandata se la documentazione viene consegnata dopo il 31 agosto;

·         certificato universitario attestante gli esami superati con i rispettivi voti e con gli eventuali crediti/ore di lezione. Se l’elenco degli esami è contenuto nel Diploma Supplement, tale certificato non è necessario;

·         programmi descrittivi delle materie oggetto di ciascun esame. I programmi devono essere richiesti all'università di provenienza e devono essere presentati in originale o copia conforme (non sono sufficienti semplici stampe da internet);

·         se nel tuo Paese hai ottenuto il diploma di scuola secondaria superiore rispettivamente dopo 11 o 10 anni complessivi di scuola, è necessario consegnare anche il titolo finale di scuola secondaria superiore, in originale o copia conforme, legalizzato, tradotto se necessario e con la sua dichiarazione di valore. NB: per l'ammissione a un corso di laurea magistrale, è necessario aver superato complessivamente (scuola + università) almeno 15 anni di istruzione;

·         permesso di soggiorno (per i cittadini non europei).


Informazioni aggiornate al: 24.5.2017 alle ore 16:48