Votofast DOCENTI

La firma remota >> cosa è

La Firma Remota è l´equivalente informatico di una tradizionale firma apposta su carta.
La sua funzione è quella di attestare la validità, la veridicità e la paternità di un documento.

La firma remota prevede:

  • la sottoscrizione di un documento informatico
  • la verifica, da parte dei destinatari, dell´identita del soggetto firmatario
  • la sicurezza della provenienza e della ricezione del documento
  • la certezza che l´informazione contenuta nel documento non sia stata alterata
  • la segretezza dell´informazione contenuta nel documento

All'interno degli Appelli online, si può usare la firma digitale per certificare la verbalizzazione dei voti d'esame.
In questo modo si elimina completamente qualsiasi supporto cartaceo.

A differenza delle soluzioni di Firma Digitale basate sull’utilizzo di smart card o token USB, il cui possesso congiuntamente alla conoscenza del PIN di firma consente l’apposizione della firma, nel caso delle soluzioni di firma remota il dispositivo di firma non è in possesso del Titolare ma si trova presso il Certificatore accreditato.

Per garantire una adeguata sicurezza nell’utilizzo del dispositivo di firma remota, DigitPA ha disposto l’utilizzo di opportune tecniche di autenticazione forte (a due fattori) basate sulla conoscenza di un’informazione segreta nota solo al titolare (il PIN di firma) e di un’informazione derivata o trasmessa attraverso un oggetto del quale il Titolare detiene il possesso (telefono cellulare, OTP mobile, Token OTP).

Con tale modalità di autenticazione si compensa la scomparsa del possesso fisico del dispositivo di firma da parte del Titolare.

Il servizio è caratterizzato dall’utilizzo di una One Time Password (OTP) inviata via SMS al telefono cellulare del Titolare, registrato all’atto dell’emissione del certificato, ovvero generata sul telefono cellulare “smart” del Titolare previa installazione del software “OTP mobile” fornito da InfoCert, o ancora generata mediante Token OTP consegnato al Titolare all’atto dell’emissione del certificato.


Informazioni aggiornate al: 02.12.2014 alle ore 17:37