Sportello del Lavoro - Università degli Studi di Trieste
Homepage Universit√† di Trieste Homepage Università di Trieste

MODULI FORMATIVI ESTIVI

TEMATICHE DI BASE E APPLICATE DELLA BIOLOGIA AMBIENTALE

Dipartimento di Scienze della Vita, Edificio M - Via Giorgieri 10, Trieste -
Prof./Prof.ssa: Prof. Giovanni Bacaro
Iscrizioni: 2 / 30
Data termine iscrizioni: 01/09/2019 - 22:30
 

ISCRIVITI

Il modulo si prefigge di illustrare alcune discipline e tecniche proprie della biologia ambientale approfondendo il loro aspetto applicativo, in particolare trattando i temi del biomonitoraggio, del telerilevamento e dei Sistemi Informativi Geografici.

1. Ambienti dulciacquicoli e biomonitoraggio: sarà fornita una breve descrizione degli ambienti d’acqua dolce e dei loro ecosistemi. Più in particolare verrà approfondita l’analisi di quelle comunità attualmente utilizzate, in ambito europeo, per la valutazione della qualità biologica delle acque. Quindi verrà presentata una sintetica panoramica riguardante la storia del biomonitoraggio in questi ambienti e la sua evoluzione fino ad oggi. Inoltre verranno introdotti e caratterizzati i principali meccanismi sottesi alla regolazione e modulazione dei processi evolutivi (Selezione naturale).

3. Telerilevamento: sarà fornita una panoramica del telerilevamento satellitare, basato su sensori attivi e passivi, per l'osservazione della superficie terrestre e marina. Si illustrerà la possibilità di accedere liberamente “Open Data” ad archivi di dati satellitari americani (Landsat) ed Europei (sentinel) per valutare I cambiamenti in atto nel territorio. Verranno infine considerate le possibilità offerte dal telerilevamento di prossimità mediante l'utilizzo di microdroni (APR/SAPR).

4 Sistemi Informativi Geografici: sarà fornita una veloce panoramica sull'utilizzo del GIS nelle sue principali applicazioni in campo ambientale. Verrà discussa la filosofia Open Source e verranno utilizzati i principali Open Software dedicati al GIS. Si illustreranno le utilità del programma QGIS e saranno utilizzati alcuni livelli informativi disponibili online per la realizzazione di layout cartografici.

 

L’intento è quello di avvicinare gli studenti alle materie relative agli ambiti disciplinari classici delle scienze ambientali e naturali, con particolare focus sugli strumenti di monitoraggio e biomonitoraggio degli ecosistemi terrestri e acquatici.

 

PROGRAMMA

Il programma del modulo formativo è organizzato in 4 parti, corrispondenti alle principali tematiche sopra descritte:

1) Introduzione e caratterizzazione dei principali meccanismi sottesi alla regolazione e modulazione dei processi evolutivi (Selezione naturale). Prof. Massimo Avian

2) "Sentinelle nello spazio". La nuova serie di satelliti europei Sentinel offre nuove opportunità per valutare dallo spazio le conseguenze prodotte dagli eventi meteorologici estremi. Prof. Alfredo Altobelli

3) "Ambienti dulciacquicoli e biomonitoraggio"; saranno descritti gli ambienti d’acqua dolce e verrà approfondita l’analisi di quelle comunità attualmente utilizzate, in ambito europeo, per la valutazione della qualità biologica delle acque. Successivamente verrà presentata una sintetica panoramica riguardante la storia del biomonitoraggio in questi ambienti e la sua evoluzione fino ad oggi. Prof.ssa Elisabetta Pizzul

4) “Sistemi Informativi Geografici”: dalla rappresentazione cartografica all’analisi territoriale. L’uso dei GIS nella progettazione territoriale. Prof. Giovanni Bacaro

L'ultimo giorno del modulo è previsto, nell'ambito dell'orario di lezione, un test finale il cui superamento darà diritto all’acquisizione di 2 CFU, secondo le modalità previste dall’Ateneo.

 

COMPETENZE ACQUISITE

Lo studente acquisirà conoscenze sulle principali metodologie per l’analisi ed il monitoraggio dell’ambiente e degli ecosistemi.

 

ORARIO E LUOGO DELLE LEZIONI

Il modulo si svolgerà  dal 2 al 6 Settembre 2019 e sarà organizzato nelle seguenti giornate:

 

Lunedì 2 settembre

Orario lezione: dalle 14:00 alle 17:00

Luogo: Dipartimento di Scienze della Vita, Via Giorgieri 10

Aula:  A - Edificio M

Docente: Prof. Giovanni Bacaro

 

Martedì 3 settembre

Orario lezione: dalle 10:00 alle 13:00

Luogo: Dipartimento di Scienze della Vita, Via Giorgieri 10

Aula:  A - Edificio M

Docente: Prof. Alfredo Altobelli

 

Martedì 3 settembre

Orario lezione: dalle 14:00 alle 17:00

Luogo: Dipartimento di Scienze della Vita, Via Giorgieri 10

Aula:  A - Edificio M

Docente: Prof.ssa Elisabetta Pizzul

 

Mercoledì 4 settembre 

Orario lezione: dalle 10:00 alle 13:00

Luogo: Dipartimento di Scienze della Vita, Via Giorgieri 10

Aula:  A - Edificio M

Docente: Prof.ssa Elisabetta Pizzul

 

Giovedì 5 settembre

Orario lezione: dalle 14:00 alle 17:00

Luogo: Dipartimento di Scienze della Vita, Via Giorgieri 10

Aula: A - Edificio M

Docente: Prof. Massimo Avian

 

Venerdì 6 settembre (con verifica finale)

Orario lezione: dalle 10:00 alle 13:00

Luogo: Dipartimento di Scienze della Vita, Via Giorgieri 10

Aula:  A - Edificio M

Docente: Prof. Massimo Avian