Giuseppe Longobardi

teaching



Attenzione:
non si darà seguito a richieste di informazioni già presenti sul sito





Giuseppe LONGOBARDI

Anno Accademico 2011-12

 

 

PROGRAMMI

DI

GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA (L-LIN01)

 

Gli studenti sceglieranno fra tre programmi (tutti di 6 CFU e registrabili come Linguistica Generale o Glottologia) e relative lezioni, in parte a seconda della loro preparazione pregressa

 

PROGRAMMA INTRODUTTIVO

DESTINATO A TUTTI GLI STUDENTI, DI LAUREA TRIENNALE O MAGISTRALE, ITERANTI E NON, CHE NON ABBIANO GIÀ FREQUENTATO UN CORSO DI TEORIA DELLA GRAMMATICA FORMALE

 

Argomenti del corso:

 

a) Introduzione alla linguistica come scienza naturale e alla teoria sintattica formale

b) Argomentazioni di teoria sintattica generale e comparativa

 

 

Bibliografia:

 

1) N. Chomsky, La conoscenza del linguaggio. Milano: Il Saggiatore, capp. 1-2.

2) I. Roberts, Diachronic Syntax. Oxford: Oxford University Press 2007, capp. 1-4.

3) K. R. Popper, Logica della scoperta scientifica, Torino: Einaudi 1970, pp. 1-31 e 43-57.

4) A. Martinet, Elementi di linguistica generale, Bari 1970, pp.47-71.

5) G. Longobardi-G. Silvestri, The structure of Noun Phrases, ms.

6) A. Radford, Syntax (o Minimalist Syntax, 2004) Cambridge, UK : Cambridge Univ. Press, 1997, capp. 1-7.

7) Appunti delle lezioni e brevi materiali distribuiti in fotocopia

 

 

N.B. La frequenza del corso deve essere costante e richiede attitudine al ragionamento formale e interesse per le lingue classiche o moderne.

Il corso si svolge in forma semestrale a partire da giovedì 6 ottobre 2011

(3 ore settimanali, giovedì 16-19 in Androna Baciocchi)
Gli studenti che volessero prendere iscrizione al corso per 9 crediti invece di 6 aggiungeranno al programma la lettura del libro

O. Szemerényi, Introduzione alla linguistica indeuropea, Milano 1985 (o successive ediz.), limitatamente alle pagg. 21-94 .

 

 

 

 

 

 

 

 

PROGRAMMA AVANZATO 1

 

(DESTINATO AGLI STUDENTI ITERANTI DI LAUREA TRIENNALE O MAGISTRALE CHE ABBIANO GIÀ FREQUENTATO OPPURE STIANO CONTEMPORANEAMENTE FREQUENTANDO UN CORSO INTRODUTTIVO DI TEORIA DELLA GRAMMATICA FORMALE)

 

ARGOMENTO DEL CORSO:

 

Parametrizzazione globale modularizzata e comparazione parametrica

 

La bibliografia pertinente verrà comunicata a lezione.

 

Il corso si svolge in forma semestrale a partire da mercoledì 5 ottobre 2011

(3 ore settimanali, mercoledì 15-18 in Aula Gigante, DISCAM)

 

 

 

 

 

PROGRAMMA AVANZATO 2

 

(DESTINATO ANCH’ESSO AGLI STUDENTI ITERANTI DI LAUREA TRIENNALE O MAGISTRALE CHE ABBIANO GIÀ FREQUENTATO OPPURE STIANO CONTEMPORANEAMENTE FREQUENTANDO UN CORSO INTRODUTTIVO DI TEORIA DELLA GRAMMATICA FORMALE)

 

ARGOMENTO DEL CORSO:

 

Letture seminariali di testi di teoria linguistica

 

La bibliografia pertinente verrà discussa a lezione.

 

Il corso si svolge in forma semestrale a partire da venerdì 7 ottobre 2011

(3 ore settimanali, venerdì 14-17 in Aula Corbato, DISCAM)

 

 

 

RICEVIMENTO del docente: nei giovedì di lezione h. 14-16, altrimenti secondo annunci sul sito o per appuntamento.

Luogo: studio del docente, presso DISCAM, via Lazzaretto Vecchio 6, III piano

 








Programmi pregressi: anno accademico 2010-11




GLOTTOLOGIA
(settore disciplinare Glottologia e Linguistica)

PROGRAMMA INTRODUTTIVO
VIVAMENTE CONSIGLIATO A TUTTI GLI STUDENTI, DI LAUREA TRIENNALE O MAGISTRALE,
CHE NON ABBIANO GIÀ FREQUENTATO UN CORSO DI TEORIA DELLA GRAMMATICA FORMALE

Argomenti del corso:

a) TEORIA DIACRONICA E METODO COMPARATIVO
b) MODELLI FORMALI E RICOSTRUZIONE FONOLOGICA: LA LEGGE DI GRASSMANN

Bibliografia fondamentale:

1. F. Fanciullo, Introduzione alla linguistica storica, Bologna 2007.
2. R. L. Trask, Historical Linguistics, London 1996, capp. 12-13.
3.
E. Campanile, B. Comrie, C. Watkins, Introduzione alla lingua e alla cultura degli Indoeuropei,  Bologna 2005.
4. E. Vineis, Il latino, Bologna 2005.
5. APPUNTI DELLE LEZIONI
6. P. Chantraine, Morphologie historique du grec, Parigi 1961, pp. 1-13.
7. F. O. Lindeman, Introduction to the 'Laryngeal Theory', Oslo 1987, pp.19-34.
8. J. Diamond, Armi, acciaio e malattie, Torino 2000, Epilogo.
9. C. Tagliavini, Le origini delle lingue neolatine, Bologna 1982, Capp. 4 e 6 (per intero); parr. 1-11,  29-32,  55,  59,  75 e 85.
10. Ulteriori materiali in fotocopia che verranno indicati e distribuiti a lezione


I
Il corso si svolgerà in forma semestrale a partire da mercoledì 2 marzo 2011
mercoledi' e giovedì h. 17-19.15, Androna Baciocchi






LINGUISTICA GENERALE
(settore disciplinare Glottologia e Linguistica)

PROGRAMMA AVANZATO
(RISERVATO AGLI STUDENTI DI LAUREA TRIENNALE ITERANTI O DI LAUREA MAGISTRALE CHE ABBIANO GIÀ FREQUENTATO UN CORSO INTRODUTTIVO SU TEMI DI TEORIA DELLA GRAMMATICA FORMALE)

ARGOMENTO DEL CORSO:

Parametrizzazione globale micro-modularizzata: teoria dei parametri della denotazione nominale

La bibliografia pertinente verrà comunicata a lezione
Il corso si svolgerà in forma semestrale a partire da giovedì 3 marzo 2011
mercoledi' e giovedì h. 13-15, Androna Baciocchi









PROGRAMMA TESTI CORSO PRINCIPIANTI 2012-13 (COME APPARIREBBE DA ESSE3, SE ACCESSIBILE)

1. F. Fanciullo, Introduzione alla linguistica storica, Bologna 2007.
2. R. L. Trask, Historical Linguistics, London 1996, capp. 12-13.
3.E. Campanile, B. Comrie, C. Watkins, Introduzione alla lingua e alla cultura degli Indoeuropei,  Bologna 2005.
4. E. Vineis, Il latino, Bologna 2005.
5. C. Tagliavini, Le origini delle lingue neolatine, Bologna 1982, Capp. 4 e 6 (per intero); parr. 1-11,  29-32,  55,  59,  75 e 85.
6. P. Chantraine, Morphologie historique du grec, Parigi 1961, pp. 1-13.
7. F. O. Lindeman, Introduction to the 'Laryngeal Theory', Oslo 1987, pp.19-34.
8. J. Diamond, Armi, acciaio e malattie, Torino 2000, Epilogo.
9. G. Longobardi, Methods in parametric linguistics and cognitive history, LVY 2003
10. Ulteriori materiali in fotocopia che potranno essere distribuiti a lezione


Non esiste programma differenziato per non frequentanti. Questi ultimi porteranno comunque il programma qui sopra


RICEVIMENTO: nei giovedì di lezione dalle ore 14 alle ore 16, altrimenti secondo annunci sul sito o per appuntamento
Luogo: studio del docente, presso DiSU, via Lazzaretto Vecchio 6, III piano






Prossimi appelli di esame del docente
Non è prevista lista di iscrizione






APPELLI INVERNALI
 
Data 28-1-2013     ore 12    Aula A Androna Campo Marzio
Data 25-2-2013     ore 12    Aula A Androna Campo Marzio 



APPELLI ESTIVI
 
    Data 27-5-2013   ore 13    Aula A Androna Campo Marzio
 
   Data 25-6-2013    ore 13   Aula A Androna Campo Marzio



APPELLI AUTUNNALI
 
Data 10-9-2013   ore 13   
sede
Aula A Androna Campo Marzio






Informazioni aggiornate al: 24.6.2013 alle ore 08:46