Stage estivi presso il laboratorio APL del DEEI

A partire da giugno 2006, sono disponibili, presso il laboratorio Artificial Perception Laboratory (APL) del DEEI (Facolta' di Ingegneria), alcuni stage estivi per studenti delle scuole medie superiori (normalmente, studenti che hanno finito il quarto o il quinto anno). Gli stages estivi sono rivolti a studenti particolarmente motivati e disposti a spendere un mese su di una attivita' concordata inerente sia progetti già attivi sia progetti definiti ad hoc. Lo scopo di tale proposta è quello di stimolare o confermare l’indirizzo professionale di questi giovani o semplicemente fargli vivere un’esperienza prossima alla ricerca e sviluppo. Gli stage sono pensati in particolare, ma non esclusivamente, per coloro che sono interessati all'Ingegneria Elettronica, e risultano specialmente utili per chi si vorra' poi iscrivere al curriculum "Elettronica Applicata". I temi possono essere molto variegati e coinvolgere aspetti - tecnologici e logico-funzionali - speculativi - fisico sperimentali. Click here to see the movie (levitation using high pressure sound waves) In particolare, per gli argomenti per l'estate 2006 si veda qui. Il periodo migliore per lo stage, che e' previsto duri da 3 a 4 settimane, e' costituito dai mesi di giugno e luglio. Il numero massimo di studenti che possono essere ospitati contemporaneamente presso APL come stagisti e' due. I candidati devono dapprima sostenere un colloquio preliminare con il responsabile del laboratorio, il prof. Boscolo. In caso di esito positivo, viene poi definito l'argomento di lavoro; durante tutto il periodo dello stage gli studenti vengono seguiti da uno studente di dottorato quale tutore di riferimento. Alla fine dello stage lo studente effettua, sempre presso APL, una breve presentazione del lavoro svolto, che viene giudicato da una mini-commissione presieduta dal prof. Boscolo. In caso di iscrizione al corso di laurea triennale in Ingegneria Elettronica, agli studenti che avranno svolto in maniera positiva lo stage verranno riconosciuti 3 crediti formativi universitari (come "conoscenze pregresse"), da spendere nell'ambito "F". Gli studenti interessati sono invitati a contattare il prof. Boscolo, email boscolo@univ.trieste.it, o il responsabile per l'indirizzo Elettronica Applicata del corso di laurea in Ingegneria Elettronica, prof. Carrato, email carrato@univ.trieste.it. Nel 2006, uno studente ha costruito e caratterizzato una cella solare a colorante organico; quest'esperienza e' stata poi presentata dallo studente stesso ad alcune classi del Liceo Galilei.