Formazione personale
Tecnico Amministrativo

Area: Biblioteche

L'applicativo di SebinaNEXT entrerà in produzione a partire dal 7 novembre 2018 sostituendo in toto l'attuale programma SOL. Il corso catalogazione verterà sulle funzioni più largamente usate dalla comunità del polo e sarà preceduto da un'introduzione sulle nuove configurazioni del programma a livello generale. Il corso è rivolto a persone che sono già in possesso delle conoscenze e della pratica dell'ambiente SOL e delle funzionalità relative di catalogazione e si focalizza solo sulle modifiche e le innovazioni introdotte dal nuovo software NEXT.

Introduzione a SebinaNEXT: impostazioni generali, calendario, to do, messaggi, worklist, personalizzazioni per l'operatore.

Gestione del catalogo.

Il corso Catalogazione si svolgerà:

  • aula uno dell'edificio H2 (via Valerio, 12 - Trieste);
  • 8 ottobre dalle 9 alle 13 anche nella sede universitaria di Pordenone;
  • 15 ottobre sede universitaria di Gorizia.

Dettagli del corso

Descrizione del corso

L'applicativo di SebinaNEXT entrerà in produzione a partire dal 7 novembre 2018 sostituendo in toto l'attuale programma SOL. Il corso Prestiti verterà sulle funzioni più largamente usate dalla comunità del polo e sarà preceduto da un'introduzione sulle nuove configurazioni del programma a livello generale. Il corso è rivolto a persone che sono già in possesso delle conoscenze e della pratica dell'ambiente SOL e delle funzionalità relative di prestito e si focalizza solo sulle modifiche e le innovazioni introdotte dal nuovo software NEXT.

Introduzione a SebinaNEXT: impostazioni generali, calendario, to do, messaggi, worklist, personalizzazioni per l'operatore.

Gestione anagrafica utenti.

Gestione circolazione documenti.

Il corso Prestiti si svolgerà:

  • aula uno dell'edificio H2 (via Valerio, 12 - Trieste) dalle 14 alle 17;
  • 15 ottobre dalle 14 alle 17 nella sede universitaria di Gorizia;
  • 15 ottobre dalle 9 alle 12 nella sede universitaria di Pordenone.

Dettagli del corso

PROGRAMMA

  • Il trainer come mediatore didattico: strutturazione, ridondanza e investigazione nellacomunicazione didattica;
  • Come coltivare ascolto, comprensione, ricordo e motivare all’applicazione pratica;
  • La differenza esistente tra “passare informazioni” e “promuovere l’apprendimento”;
  • Gestione dell’intensità di attenzione e dell’intensità di spettacolarità:
  • Impiego efficace delle leve di comunicazione verbali, vocali e visive:
  • Approfondimento sulle possibilità d’impiego dei metodi di apprendimento attivo: come creare regie didattiche ad alta partecipazione;
  • Esercitazioni di lettura espressiva
  • Esercitazioni di strutturazione estemporanea di speech a tema
  • Laboratorio di docenza sperimentale: preparazione individuale o gruppale di lezioni/esercitazioni da sperimentare con i colleghi di corso con la supervisione del trainer

Dettagli del corso

Nel corso di affronterà una panoramica generale e comparativa dei principali formati e modelli di dati bibliografici nazionali e internazionali (ISBD, MARC, FRBR, RDA, REICAT, SBN...) fino ad arrivare alle novità e le specificità del formato BIBFRAME.

In particolare si analizzerà il modo in cui i vari formati e data model sono implementati in SebinaNEXT: nelle funzionalità di gestione ordinaria del catalogo; nella produzione di Linked Open Data; nelle funzionalità di import/export.

A supporto dei catalogatori e di chi si occupa della gestione del catalogo ad alto livello (bonifiche, pulizie, controlli di coerenza) verranno illustrate una serie di funzioni di servizio utili per aggiornamenti e modifiche automatiche, sia già realizzate sia in corso di realizzazione in SebinaNEXT.

Dettagli del corso

Le biblioteche operanti in SBN devono adeguarsi alla nuova normativa, emanata dall'Iccu (Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche), relativa alla gestione del Titolo dell'Opera in SBN. L'approccio alla gestione del documento, nel catalogo, è in questi anni oggetto di grandi cambiamenti.

Nella prima giornata del corso, il prof. Bianchini fornirà un quadro teorico di riferimento, basato anche sulle norme internazionali, che permetterà di capire come sta cambiando il funzionamento degli strumenti bibliografici, soprattutto in relazione a una delle due funzioni fondamentali del catalogo, l"identificazione" (l'altra è il collegamento e la creazione di relazioni).

Nella seconda giornata Elisa Zilli e Giovanni Dequal illustreranno la modalità concreta di applicazione delle nuove norme con esempi esplicativi in ambiente di lavoro Sebina Next.

Dettagli del corso

Il corso illustrerà i concetti, gli elementi fondamentali e il workflow per la gestione, la pubblicazione e la fruizione di Open Data e di Linked Open Data. Seguiranno approfondimenti sulle funzionalità di SebinaNEXT a supporto della produzione di dati aperti.

Dettagli del corso

Parte I

  • Risorse Rete Indaco: acquisti e suggerimenti dell’utente
  • Valorizzazione dei dati bibliografici con Biblioest
  • Sebina You dell’Università: prospettive e novità

Parte II

  • Il nuovo catalogo UNITS e-journals + e-books
  • Cambiamenti e nuove funzionalità del Discovery Tool
  • L’accesso dall’esterno attraverso il nuovo Ez Proxy e l’alternativa VPN client
  • Le nuove risorse elettroniche 2020
  • Trial e aggiornamenti sulle risorse già in uso

Dettagli del corso

Il Seminario avrà il seguente programma: Biblioest 2018: aggiornamenti; Ebooks e e-journals in Biblioest: lo stato dell'arte; Biblioest 2019: cosa aspettarci; il punto su EDS: approfondimento della funzione del Full Text Finder per la ricerca di e-books e e-journals; possibilità di sviluppo dello strumento; aggiornamenti e novità sulle risorse singole e sulle collezioni.

Dettagli del corso