Marina Sbisà - CV

Marina Sbisà - CV

 

Studi

Nata a Trieste nel 1948, Marina Sbisà si è laureata in Filosofia con 110/110 e lode all'Università di Trieste nel 1971 (relatore: Guido Morpurgo-Tagliabue).

 

Posizioni accademiche e incarichi

Ricercatrice all'Università di Trieste, Dipartimento di Filosofia, dal 1975, è stata incaricata del corso di Semiotica nel 1991, ed è diventata nel 1992 professore associato e nel 2001 professore ordinario nel settore scientifico-disciplinare di Filosofia eTeoria dei Linguaggi. Dal pensionamento (01/11/2018) collabora con il Dipartimento di Studi Umanistici in qualità di Eminente Studiosa.

È stata Direttrice del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Trieste e rappresentante d’area al Senato Accademico nel triennio 2012-2015. E' stata in varie occasioni coordinatrice o vicecoordinatrice di corsi di Laurea e corsi di Laurea Magistrale di area filosofica. È stata membro del Collegio dei docenti del Dottorato in Filosofia dell’Università di Trieste a partire dalla sua prima attivazione (anche fungendo da coordinatrice), poi del Collegio dei docenti dell’indirizzo Filosofia della Scuola Interdisciplinare di Scienze Umanistiche, e successivamente (fino all’A.A. 2016-2017) del Collegio dei docenti del dottorato interateneo Trieste-Udine , sede amministrativa Trieste, “Storia delle società, delle istituzioni e del pensiero. Dal Medioevo all’età contemporanea”, con cui attualmente collabora in qualità di membro del Consiglio dei Docenti. È stata rappresentante del proprio Dipartimento di appartenenza nel CIRD (Centro Interdipartimentale Ricerca Didattica), e membro e coordinatrice del CIMeL (Centro Interdipartimentale Mente e Linguaggio).


Temi di ricerca

Fra i suoi temi di ricerca vi sono la filosofia del linguaggio di Wittgenstein, Austin, e Grice; la pragmatica del linguaggio (atti linguistici, presupposizioni, implicature); il genere (soggetto femminile, critica allo stereotipo della madre, genere e linguaggio); la semiotica narrativa e l'analisi del discorso (analisi di esempi o di corpora da conversazioni, dalla stampa, dalla TV, dai social networks, da testi letterari, specialmente nei campi del discorso politico, dell'informazione scientifica, dell'educazione linguistica e delle relazioni di genere); l'identità linguistica e culturale.

Attualmente la sua principale linea di ricerca riguarda la ricostruzione e rivalutazione del pensiero di J.L. Austin.

Svolge e promuove attività di analisi del discorso basata sui concetti della pragmatica del linguaggio.

 

Partecipazioni a progetti di ricerca e altre esperienze di ricerca

1972  Collaborazione con J.O. Urmson (Oxford, Corpus Christi College) per l'edizione riveduta di J.L. Austin, How to Do Things with Words.

1997-2005 Partecipazione a progetti di ricerca d'interesse nazionale (PRIN) come responsabile di unità locali presso l’Università di Trieste

1999 (primavera) Visiting Scholar presso il Department of Philosophy della Johns Hopkins University, Baltimore (MD), USA

2001-2004 Partecipazione come coordinatrice della sede di Trieste al progetto di ricerca europeo "Participation and the Dynamics of Social Positioning - The Case of Biotechnology. Images of Self and Other in Decision-Making Procedures" coordinato da Alfons Bora (Università di Bielefeld)

2002 (autunno) Visiting Scholar presso il Department of Philosophy della Rutgers University, New Brunswick (NJ), USA

2008-2010 Partecipazione al progetto PRIN 2007 "Aspetti della verità" come membro dell’unità locale dell’Università di Bologna (responsabile locale: Paolo Leonardi, coordinatore nazionale: Diego Marconi)

2008-2017 Visite per ricerca in qualità di Academic Visitor alla Philosophy Faculty della Oxford University

2012-15 Partecipazione al progetto di ricerca dell'Università di Trieste, Dipartimento di Studi Umanistici " “Pragmatismo e pragmatica. Problemi e prospettive”, diretto da Riccardo Martinelli

2013-2015 Partecipazione al progetto PRIN 2010-11 "Realismo e oggettività" come membro dell’unità locale dell’Università di Modena-Reggio Emilia (responsabile locale: Annalisa Coliva; coordinatore nazionale: Pasquale Frascolla)

2015-2017 Partecipazione al progetto di ricerca dell'Università di Trieste, Dipartimento di Studi Umanistici, “The Jew's body. Rappresentazioni, narrazioni, linguaggi dopo la Shoah”, diretto da Tullia Catalan.

 

Inviti e fellowships presso università e istituzioni di ricerca straniere

2006 (Hilary Term) Visiting Fellow presso il Magdalen College, Oxford, UK

2006 (settembre) Ciclo di letture su invito presso la Fuji Women’s University, Sapporo, Giappone

2010 (maggio) Visiting Professor presso l'Università di Amiens e il CURAPP (CNRS), Francia

2019 (Trinity Term) Visiting Fellow presso il New College, Oxford, UK

2020 (maggio) Visiting Professor presso l'Università di Szczecin, Polonia

Seminari e conferenze

Ha tenuto seminari o conferenze presso Università italiane e straniere a:

·  Bologna, Cagliari, Chieti, Genova, Macerata, Milano (Statale, Cattolica, S. Raffaele), Padova, Palermo, Parma, Pavia, Perugia, Pisa, Roma (Sapienza, Roma Tre), S. Marino, Sassari, Siena, Torino, Venezia (Cà Foscari);

·   Albany (SUNY), Antwerp, Baltimore (Johns Hopkins), Barcelona, Berkeley Ca, Boston (B.U.), Capodistria/Koper, Cincinnati, Heidelberg, Leeds, Leuven, Ljubljana, New Brunswick NJ (Rutgers), Nova Gorica, Parigi, Rijeka, Santander, Sheffield, Tilburg, Vienna.

 

Partecipazioni a convegni

Ha tenuto relazioni invitate a numerose conferenze e workshop, fra le quali le seguenti che hanno avuto luogo in anni recenti:

Workshop su "Les sources britanniques de la pragmatique" del Laboratorio CNRS "Histoire des théories linguistiques"Parigi, Université Paris-Diderot, 17 marzo 2012 "
Convegno “Belief Attribution”, Dipartimento di Filosofia dell’Università di Parma, Parma, 11 maggio 2012
40° Congresso della Associazione Italiana Studi Semiotici “Semiotica delle soggettività”, Torino, 28-30 settembre 2012
International Conference “Meaning, Context and Cognition”, University of Lodz, Lodz, Poland, 11-13 aprile 2013 (relazione plenaria)
Convegno “Impliciti nei testi normativi”, Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Torino, Torino, 28 novembre 2013
International Conference “Speech Acts in Theory and Practice”, University of Szczecin, Szczecin, Poland, 12-13 dicembre 2013
Workshop on Speech Acts, Berlin, Zentrum für Allgemeine Sprachwissenschaft, 12-13 giugno 2015

Workshop “J.L. Austin Today”, Oxford, Corpus Christi College, 4-5 settembre 2015
Convegno Knowledge Dissemination in the Digital Era.
Language and Episteme, Università di Modena e Reggio Emilia, Modena 18-20 novembre 2015 (con Paolo Labinaz)

Seminario "Filosofia e Discriminazione", Torino (Labont, SIFA, Aphex), 21 gennaio 2016

Convegno internazionale “What’s wrong (and what’s right) with ordinary language philosophy”, Turku (Åbo Akademi University), 5-6 maggio 2017

Convegno internazionale “The Methods of Philosophy”, Cesano Maderno (Milano), Università Vita e Salute S. Raffaele, 4-6/10/2017

Workshop "Speech Acts", Cambridge, Faculty of Philosophy, 6/06/2019

53o Convegno della Società di Linguistica Italiana (Workshop "L'implicito come mezzo di persuasione"), Como, Università dell'Insubria, 20/09/2019

Workshop "Speech, Harm and Social Norms", Milano, Università Vita e Salute S. Raffaele, 3/10/2019

Convegno "Atti linguistici", Padova, 12-13/12/2019

Convegno "Hate, Fake e altri enigmi. Pratiche discorsive nello spazio pubblico", Viterbo, 17-18/01/2020


Partecipazione agli organi direttivi di associazioni scientifiche

1991 - data odierna Membro del Board della International Pragmatics Association

1994 - 1996 Membro del Direttivo della Società di Linguistica Italiana

2008 - 2010 Membro del Direttivo della Società di Filosofia del Linguaggio

2018 - data odierna Membro dell' Executive Committee della International Pragmatics Association

2018 – data odierna Membro del Direttivo e Presidente di SWIP Italia (Società Italiana per le Donne in Filosofia)

 

Riconoscimenti

2019 (giugno) Membro eletto della Acadaemia Europaea.

 

Attività editoriali e di referaggio

Ha fatto parte insieme a Fabio Polidori e Paolo Labinaz del comitato editoriale di Esercizi Filosofici, rivista scientifica semestrale online edita presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Trieste. È Advisory Editor del Journal of Pragmatics, di Lingua, e di Lodz Papers in Pragmatics e membro dell'Editorial Board della serie "Pragmatics and Beyond" (John Benjamins, Amsterdam). Ha fatto parte insieme a Fabio Polidori e Paolo Labinaz del comitato editoriale di Esercizi Filosofici, rivista scientifica semestrale online edita presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Trieste. È attiva come referee presso numerose riviste nazionali e internazionali di filosofia, di pragmatica del linguaggio e di linguistica.

 

Pubblicazioni

Fra le sue opere principali vi sono i volumi “Linguaggio, ragione, interazione” (Il Mulino, 1989; nuova edizione digitale presso le Edizioni dell’Università di Trieste, 2009) e “Detto non detto. Le forme della comunicazione implicita” (Laterza, 2007). Ha pubblicato articoli su riviste internazionali quali European Journal of Analytic Philosophy, European Journal of Women's Studies, Facta Philosophica, Grazer Philosophische Studien, Intercultural Pragmatics, Iride, Journal of Pragmatics, Langages, Language & Communication, Lexia, Lodz Papers in Pragmatics, Phenomenology & Mind, Pragmatics, Pragmatics & Cognition, Rivista di Estetica, Versus. Ha pubblicato saggi in volumi appartenenti a Serie di filosofia, pragmatica del lingaggio, e analisi del discorso di editori internazionali come Brill, John Benjamins, Georg Olms, Mouton de Gruyter, Oxford University Press, Palgrave Macmillan, Springer.


Informazioni aggiornate al: 04.1.2021 alle ore 20:55