Emergenze

Ultimo aggiornamento contenuto: 25.08.2011 15:59:54

Inizio della prova di evacuazione

Il giorno stabilito per la prova di evacuazione gli incaricati (individuati durante la riunione di coordinamento):

  1. predispongono i post-it nei punti stabiliti
  2. accendono, se previsto, il simulatore di fumo per generare una situazione più realistica possibile
  3. verificano che tutti gli osservatori si siano posizionati
  4. attivano il segnale d'allarme (in mancanza di una sirena d'allarme, dovranno agire secondo quanto previsto nel piano di emergenza)

Al segnale d'allarme il coordinatore, tutti gli addetti, i preposti ed i responsabili di struttura si dirigono verso il punto di coordinamento. Se durante il percorso qualche addetto o preposto riesce ad individuare ed effettuare un primo sopralluogo al luogo dell'incidente, corre subito a relazionare la situazione al coordinatore; se invece ritiene opportuno dare priorità alle prime operazioni di soccorso o spegnimento, purché le possa eseguire senza mettere a repentaglio la sua sicurezza, cerca di mandare subito qualcuno a comunicare la situazione al punto di coordinamento.

Se al punto di coordinamento nessuno è a conoscenza delle motivazioni dell'allarme, si cerca di dedurre la zona dell'incidente dal panello sinottico della centralina antincendio, inviando un paio di addetti per una prima ispezione.


Informazioni aggiornate al: 25.11.2014 alle ore 12:56