Didattica

Metodologia formativa

La didattica sarà attenta alla presentazione di precisi contenuti tecnici e al confronto tra partecipanti, assicurando coinvolgimento e motivazione alla formazione. Lezioni frontali verranno alternate da discussioni di casi, esercitazioni individuali e di gruppo, role play, anche utilizzando modalità in e-learning e virtual-team. Ogni docente porterà in aula un solido bagaglio tecnico e un valore esperienziale capace di rispondere ai percorsi di miglioramento proposti. Il tirocinio è parte integrante del percorso, essendo rivolto ad acquisire competenze comportamentali all’interno dell’area Risorse Umane di aziende private (servizi e manifatturiere) di piccole e medio/grandi dimensioni.

Obiettivi formativi

— Sapere: conoscenze giuridiche, sociologiche e psicologiche relative al reclutamento, gestione e valorizzazione del personale.

— Saper fare: essere in grado di gestire un processo di recruiting, di analisi del mercato del lavoro, condurre un colloquio di lavoro, gestire la parte amministrativa-contabile relativa alle retribuzioni, sviluppare un progetto formativo dall’analisi del fabbisogno alla sua valutazione, definire obiettivi, indicatori e target di risultato, condurre una diagnosi organizzativa.

— Saper essere: essere consapevole dell’importanza del patrimonio umano nelle organizzazioni, saper riconoscere il potenziale delle persone, saper sviluppare un piano di crescita o di ricollocazione, essere consapevole dell’incidenza della cultura organizzativa come fattore caratterizzante ogni organizzazione, saper gestire una relazione negoziale.

— Valori: sviluppare sensibilità nei confronti dell’interculturalità e delle differenze di genere, saper dare importanza all’etica nelle relazioni intra e inter organizzative, riconoscere le situazioni di disagio e intervenire, valorizzare l’apporto del contributo individuale nell’organizzazione.

Contenuti

Analisi del mercato di lavoro, analisi del profilo professionale, job description. Processo di selezione e tecniche di selezione, modello delle competenze, valutazione delle potenzialità e delle performance. Attività di supporto alla ricollocazione professionale, gestione delle separazioni tra aziende e dipendenti non strategici, consulenza di carriera, outplacement individuale e collettivo. Obblighi amministrativi (retribuzione, busta paga, gestione di ferie, permessi, premi produzione), diritti e doveri dei lavoratori. Valutazione del potenziale e delle performance, management by objectives. Cultura organizzativa, leadership e empowerment. Formazione del personale, analisi del fabbisogno, learning organization, trasferimento di competenze. Valori ed etica nel lavoro, comunicazione e linguaggio di genere. Diagnosi e intervento nelle organizzazioni (analisi di clima, gestione delle patologie stress lavoro-correlate).

•  Calendario didattico e materiale lezioni

Link

•   Tirocinio

300 ore in azienda, a cura dello Sportello Lavoro dell’Università di Trieste.

•   Garanzia Giovani

Il Master prevede il riconoscimento di un finanziamento da parte della Regione Friuli Venezia Giulia agli iscritti al programma PIPOL, azione 4 (tra i requisiti: residenza in Regione FVG, fino a 30 anni compiuti).