Testata scientifica su cervello e neuroscienze



CENTRO PER LE NEUROSCIENZE


Dipartimento di Scienze della Vita


IF YOU THINK RESEARCH IS EXPENSIVE, TRY DISEASE (Arthur Kornberg, Nobel per la Medicina nel 1959)
SCIENTIFIC RESEARCH SAVES MONEY, SAVES LIVES (Leon N. Cooper, Nobel per la Fisica nel 1972)



Trieste-Area Cognitive Science talks
Information about Cognitive Science talks in the Trieste area

Settimana del Cervello 2009
Settimana del Cervello 2010
Settimana del Cervello 2011
Settimana del Cervello 2012
Settimana del Cervello 2013
Settimana del Cervello 2014
Settimana del Cervello 2015

Basic Research And Integrative Neuroscience


NEUROSCIENCE

CAFE'

L'ultimo (80°) incontro si è tenuto nel dicembre 2010. Vai all'ARCHIVIO o scarica la raccolta completa delle locandine (.pdf, 99 pagine, 152 Mb)

Gli incontri proseguono con i CAFFE' DELLE SCIENZE


NEUROSCIENZE: la scienza del cervello
traduzione del testo della British Neuroscience Association per la Società Italiana di Neuroscienze (3,7 Mb)


NEUROSCIENZE
Per iniziare

Autori vari. Seconda edizione, distribuito gratuitamente in tutte le manifestazioni del BRAIN. (5,8 Mb).

 
BRAIN è nato come centro interdipartimentale dell'Università di Trieste nel 1988 per volontà di ricercatori nel campo delle neuroscienze dei dipartimenti di Biologia, Fisiologia e Patologia, Psicologia e Scienze Biomediche, con lo scopo di:
a) sviluppare e realizzare di progetti di ricerca di base ed applicata;
b) promuovere collegamenti con altre realtà scientifiche operanti nel territorio;
c) promuovere attività dedicate alla formazione di giovani ricercatori;
d) promuovere e supportare l’attività didattica nei corsi di studio pertinenti;
e) diffondere le conoscenze e i risultati della propria attività mediante l’organizzazione di Seminari e Convegni e il supporto alla pubblicazione.
Negli anni, vi sono confluiti ricercatori del dipartimento di Elettrotecnica, Elettronica e Informatica, della Clinica Neurologica e, come membri esterni, della SISSA.
Dimostrando la presenza di una massa critica di rilievo, nei confronti sia della ricerca che della didattica, ha contribuito in modo sostanziale alla istituzione del dottorato di ricerca  e del corso di laurea magistrale in neuroscienze.
Dal 2014, vista la confluenza della maggior parte dei dipartimenti fondatori nel dipartimento di Scienze della Vita e per semplificarne gli aspetti burocratici, ha perso la connotazione di interdipartimentale, mantenendone, però, gli scopi e la caratteristica di centro di aggregazione e identificazione di numerosi ricercatori attivi nel campo delle neuroscienze.

MEMBRI:
Scienze della Vita
Ingegneria e architettura